Enoteca

Raccontare di vino è un po’ come raccontarsi.
È uno scambio di emozioni, ricordi, sensazioni e confronti.
È come un viaggio senza fine, che passa attraverso molte zone del mondo, in cui si parla di storie, tradizioni, lavoro contadino, tecnologie e del mutare delle stagioni.
Un racconto in una lingua universale con molti dialetti differenti e affascinanti, a volte simili, ma mai uguali.
Forse chi non ha curiosità e interesse per il vino perde davvero qualcosa di unico e straordinario: una delle poche cose della vita che può ravvivare il senso del ricordo e, al tempo stesso, condurci verso un dolce oblio.

Ci scusiamo per l'inconveniente.

Prova a fare nuovamente la ricerca